Piccolo Eremo delle Querce
in Santa Maria di Crochi

 
 

MOSTRA D'ICONE bizantine

Roma, 16-23 ottobre 2016

Chiesa di Santa Caterina della Rosa ai Funari

scarica VOLANTINO e INVITO 

 

Espongono

 

le Iconografe

sr Renata Bozzetto

sr Rossana Leone

 

e gli allievi

Maurizio Braconi

Gilberta Cecconi

Anna Celotti

Marinella Clemente

Anne Decoster

Cesare Devoto

Paola Gulinelli

Francesca Iemma

Antonella Piscioneri

Angela Redivo

Maria Pia Redivo

Alessandra Scarfò

Rosella Sciubba

Patrizia Segantini

Maurita Zuccari 

 

inaugurazione

domenica 16 ottobre

 

ore 18.30

Celebrazione eucaristica

e benedizione delle Icone

presiede

Mons. Pasquale Silla

Rettore di Santa Caterina

 
 
 

Laboratorio di Spiritualità

e Tecnica dell'Icona "La Glikophilousa"

 

Calendario dei Corsi d'Iconografia 2016

 
 

31 marzo - 7 aprile  - Corso di perfezionamento

La Theotokos "Porta di misericordia"

 

27 luglio - 3 agosto  - Corso I

Cristo, Volto della misericordia del Padre

 

19 - 26 agosto - Corso I

Cristo, Volto della misericordia del Padre

 

19 - 26 settembre - Corso I

Cristo, Volto della misericordia del Padre

 

 

Per ulteriori informazioni e/o per iscriversi ai corsi d'Iconografia telefonare al 0964.80409 o 3485963152

 

 

 











ICONE DEL LABORATORIO "LA GLIKOPHILOUSA" CATALOGO 

 

 
Mons. Nunzio Galantino in visita all'Eremo 
 
 
Diocesi di Locri-Gerace, 22 giugno 2016 - Dopo l'inaugurazione della "Casa San Luigi", opera-segno di quest'anno giubilare della misericordia, il Segretario Generale della CEI, accompagnato dal Vescovo mons. Oliva, visita il Piccolo Eremo delle Querce. Dal suo incontro con la Chiesa locale, un articolo pubblicato dal Sole 24 Ore - "RICUCIRE CON LA MISERICORDIA" - in cui mons. Galantino propone "alcune considerazioni realisticamente improntate alla speranza"...LEGGI TUTTO
 
 
 

 
 
NUOVE OPERE DEL LABORATORIO
 
  
Madre di Dio della Tenerezza - Madre di Dio Kardiotissa 
 
 
DEESIS
Riproduzione di un affresco bizantino della Chiesa di San Zaccaria (Caulonia - RC),
 testimonianza di quel patrimonio artistico "che molti secoli di monachesimo orientale hanno prodotto ed accumulato in Calabria, in specie dopo il mille". Approfondisci 
 
 
San Luigi Gonzaga - Santa Rita da Cascia 
 
 
San Pietro - San Paolo 
 
 
San Giorgio e il drago - Sant'Agostino 
 
 
Sacra Famiglia - San Matteo 
 
 
Noè e l'Arca 
 
  
Madre di Dio dell'Offerta 
 
     
San Lorenzo - San Gerasimo
 
 

 
 
PREGARE CON L'ICONA 
 
IL CIECO NATO (Gv 9,1-41)

Nella paziente tessitura di un’Icona, che si scrive innanzi tutto nelle profondità del cuore e poi su una tavola-altare, s’intrecciano il testo biblico e la tradizione della Chiesa. L’iconografo, affinando lo sguardo interiore, lascia che lo Spirito guidi la sua opera: mani, mente e cuore, docili al Divino Maestro, scrutano il Mistero e testimoniano fedelmente la sollecitudine di Dio per la salvezza. Dunque la nostra esperienza, oggi, qui, nasce da una ‘visione’ e vuole condurci alla ‘visione’. Si tratta di ascoltare ciò che lo Spirito suggerisce al cuore in ordine alla salvezza. ‘Ascoltare’ con gli occhi, ‘guardare’ la Parola, per dimorare nella Luce. LEGGI TUTTO


 
 

   

PAGINE BIBLICHE "ruminate" in Comunità

RISONANZE
dall'Eremo